Ombre Lunghe, festival crepuscolare di elettronica e arti visive

Dal 21 al 23 giugno torna per la seconda edizione il festival curato da Alivelab

  

OmbreLunghe-slide

 

IN BREVE   Cosa: Ombre Lunghe festival Dove: Via San Vitale, 69, Bologna Quando: 21-23 giugno 2017 Info: Ombre Lunghe

 

di Andrea Marino

 

Seconda edizione per il festival ideato e prodotto da Alivelab: 3 giorni di musica elettronica tendenzialmente underground e sull'immaginario di arti visive che vi ruota intorno. Da mercoledì 21 giugno a venerdì 23, negli spazi AtelierSì in via San Vitale 69 tre giornate che cominciano alle 18:00 - un po' in anticipo sul crepuscolo - e che si allungano fino a tarda notte.


Ogni giornata ha un costo unico e una coerenza artistica interna. Mercoledì 21, ingresso 5 euro, e programma che prevede esibizioni / installazioni / performance di Nicolás Rupcich - artista visivo cileno attivo in tutto il mondo -, Massimo Carozzi - sound artist e musicista (Second Sleep - Random Numbers) parte del collettivo Zimmerfrei -, Merchants - duo prodotto da Yerevan Tapes -, e ArteTetra - duo artistico-musicale a base di musicassette.


Giovedì 22 giugno, ingresso 10 euro: Pessimist (Blackest Ever Black), Basses Terres (Brothers From Different Mothers), Red Army Fracture (Haunter Records), Donato Epiro (Loopy - Canti Magnetici), Petit Singe (Haunter Records), MZ.


Venerdì 23 giugno, ingresso 10 euro: Mama Snake (Apeiron Crew - Ectotherm), Hiele (Ekster), CELESTIAL TRAX (PTP fka Purple Tape Pedigree), Don’t Dj (Berceuse Heroique),

 

Bologna Cult utilizza cookies, anche di terze parti. Cliccando sulla dicitura Agree, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information