Il Teatro Duse torna in scena per la nuova stagione

Formula che vince non si cambia: si scommette sulla varietà e sui volti noti



 duse-ottobre-2017-IL-PADRE---Haber-e-Lante-della-Rovere-slide

IN BREVE Cosa: selezione dal programma del Teatro Duse, ottobre 2017  Dove: via Cartoleria 42, Bologna

 

di Cristian Tracà

 

La stagione 2017/2018 dei teatri di Bologna comincia a profilarsi all'orizzonte con un panorama ricco di appuntamenti, ecco allora che ricominciano anche le nostre piccole rubriche per segnalarvi le date e gli spettacoli più interessanti. Cominciamo dal primo mese di programmazione.

Agenda in mano, si parte. Il primo evento significativo dell'annata teatrale arriva sul palcoscenico il 14 ottobre: Simone Cristicchi racconta a suo modo La Buona Novella di De André. In tanti si sono cimentati in questi anni nella riproposizione del Vangelo laico del Faber, elemento che aumenta la nostra curiosità e attesa intorno alle scelte del cantautore romano, che sceglie di inserire nel testo scenico anche un contributo ispirato a Don Gallo e un monologo.

Pochi giorni dopo un appuntamento per le scuole che merita una menzione speciale. Nel solco di un teatro che ha portato in scena in questi anni molte volte temi sociali importanti, la ribalta accoglierà le scuole con una narrazione dedicata ai disturbi specifici dell'apprendimento. Per questa trattazione molto importante il Teatro Duse ha scelto Cronache del bambino anatra (16-17 ottobre), testo che arriva dopo studi personalmente compiuti dall'autrice e adesso portato in scena dalla coppia Maria Ariis e Carla Manzon, in una produzione della Compagnia Artisti Associati del Teatro Verdi di Pordenone.

Non sono le uniche date di ottobre, infatti nel weekend successivo, quello del 20-22 ottobre, arrivano a Bologna due volti molto popolari del piccolo schermo, Lorella Cuccarini e Giampiero Ingrassia, interpreti di una commedia dal titolo Non mi hai detto più ti amo. La produzione è della Milleluci Entertainment per il testo e la regia di Gabriele Pignotta, poliedrico interprete dello spettacolo davanti e dietro la telecamera e il palcoscenico.

Il programma del mese si conclude (26-29 ottobre) con un graditissimo ritorno di Alessandro Haber, ormai volto ricorrente nel palinsesto di Via Cartoleria. Nell'ultimo weekend del mese il celebre attore, in coppia con Lucrezia Lante Della Rovere, interpreta Il padre, una riflessione sul tema della malattia e del rapporto tra padre e figli. Il testo del drammaturgo francese Zeller ha ottenuto numerosi riconoscimenti per la sua capacità di affrontare il dramma quotidiano di molte famiglie alle prese con l'assistenza dei malati di Alzheimer.

25 settembre 2017
 

Bologna Cult utilizza cookies, anche di terze parti. Cliccando sulla dicitura Agree, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information