L'Arena del Sole ricomincia dalla rilettura del Libro di Giobbe

La scommessa del contemporaneo per l'inizio di stagione 2017/2018



 arena-del-sole-ottobre-2017-slide

IN BREVE Chi: Arena del Sole e Teatro delle Moline Cosa: spettacoli di ottobre 2017 Quando: 13-29 ottobre 2017 Dove: Teatro Arena del Sole, via Indipendenza 44 - Bologna, Teatro delle Moline, via delle Moline 1 Info: arenadelsole.it

 

di Cristian Tracà

 

Ottobre, tempo di ritornare a teatro. In Via Indipendenza riapre il proprio palcoscenico l'Arena del Sole con un programma ancora una volta ricercato e composito. Il debutto sarà affidato, dal 13 al 16 ottobre, a una rilettura de Il Libro di Giobbe. Pietro Babina torna a occuparsi dell'indagine sulle ragioni del male, sul valore del bene, sull’esistenza di una dimensione magica, sulle relazioni fra ingiustizia e giustizia, potere e libertà, attraverso il filtro di un personaggio entrato nell'immaginario collettivo come l'uomo che si tormenta alla ricerca di risposte tragiche.

Dal 14 al 21 ottobre al Teatro delle Moline, nell'omonima via del centro, va invece in scena Il Controllore. Il Progetto T proseguirà il suo naturale cammino sulla strada ferrata, da Porretta a Bologna. Diciassette fermate in tutto. Diciassette piccoli mondi visti dal finestrino. A bassa velocità. Una ricerca sull'uomo all'interno di due topos molto fertili nella storia della letteratura: il viaggio e il treno, visto da una prospettiva nuova, forse insolita; un gioco scenico attorno all'idea del controllare e dell'essere controllati, in uno studio continuo e reciproco.

Sempre il 21 ottobre, ma sul palcoscenico centrale dell'Arena, potremo assistere a Luciano, spettacolo consigliato a un pubblico adulto. Protagonista è un paziente in un Inferno dantesco contemporaneo, ricoverato nel reparto di psichiatria. L'alienazione annulla i confini tra la realtà, sogno, fantasia e ricordo. Danio Manfredini riattraversa i temi dell’omosessualità, della follia, della solitudine per vedere come sono cambiati i tempi negli ultimi quindici anni intorno a tematiche vive e complesse, nonostante il dibattito pubblico abbia portato a delle importanti aperture.

Chiude la programmazione dal mese In Ogni Caso Nessun Rimorso, dal 26 al 29 ottobre al Teatro delle Moline, ispirato all’omonimo romanzo di Pino Cacucci, per la drammaturgia di Borgobonó. Si parla di persone che scelgono la strategia del terrore per perorare la propria causa, di come si possa arrivare ad una simile scelta, tema che viene approfondito parlando di fatti e persone realmente esistite, ma a una distanza temporale che aiuta lo spettatore ad analizzare in modo meno passionale e più lucido ciò che accade nella realtà quotidiana.

10 ottobre 2017
 

Bologna Cult utilizza cookies, anche di terze parti. Cliccando sulla dicitura Agree, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information