“Green Lies”, la docu-serie bolognese

green-lies post01

Crowdfunding per un documentario a episodi sulle “bugie” delle energie pulite

 

green-lies post01Chi: SMK Videofactory
Cosa: “Green Lies”
Quando: settembre 2013
Dove: i luoghi della produzione di energia “green” in Italia
Info: www.greenlies.it

di Cristian Tracà

 

Non passa giorno che non si parli ormai di green economynuovo comandamento della svolta politica ed economica che l’Italia sembra dovere e volere imprimere in prospettiva alle scelte dei prossimi anni.

Crowdfunding per un documentario a episodi sulle “bugie” delle energie pulite

 

 green-lies list01

IN BREVE Chi: SMK Videofactory  Cosa: “Green Lies”  Quando: settembre 2013  Dove: i luoghi della produzione di energia “green” in Italia  Info: www.greenlies.it

 

di Cristian Tracà

 

Non passa giorno che non si parli ormai di green economy, nuovo comandamento della svolta politica ed economica che l’Italia sembra dovere e volere imprimere in prospettiva alle scelte dei prossimi anni. La casa di produzione bolognese SMK Videofactory, partendo proprio da questa nuova urgenza, ha deciso di creare una rete di inchieste indipendenti per valutare al meglio gli scenari reali per la realtà italiana.

Per realizzare questo reportage, pensato con un’estensione in quattro episodi, la casa di produzione sceglie la via del crowfunding e sposa la linea del portale Produzionidalbasso.com, con lo scopo di raggiungere il numero di quote prefissato per portare a compimento il documentario. La scelta produttiva, oltre che ad andare incontro alla nuova epopea del 2.0, lascia in trasparenza la garanzia che non ci siano interessi di sorta dietro alle risorse che emergeranno come itinerari possibili di sviluppo. Mettersi al servizio dell’interesse pubblico ormai comporta anche un’opzione di tale natura.

I quattro episodi proveranno a rispondere agli interrogativi che si pongono sempre in relazione all’elisir di lunga vita che sembra configurarsi in seno all’economia verde. Green Lies infatti porta a problematizzare costantemente il concetto di green economy nel risvolto di trasformazione in progetti di industrializzazione energetica su vasta scala.L’idea alla base del concept propone puntate di circa 25 minuti cadauna, che verranno poi racchiuse, in un secondo momento, dentro un unico film. Con il supporto del CDCA (Centro di documentazione conflitti ambientali) di Roma verranno affrontati 4 casi specifici riguardanti le forme dell’energia: eolica, solare, di biomassa, geotermia.

Con un piccolo contributo si può partecipare concretamente a questo documentario, diventandone in fin dei conti co-produttori a tutti gli effetti. Basta andare su: http://www.produzionidalbasso.com/pdb_1668.html o direttamente su http://www.greenlies.it/. L’uscita prevista del film è per settembre 2013.

25 marzo 2013