Al Teatro Comunale di Bologna, il Lago dei Cigni del Balletto di Mosca – La Classique

Sette repliche con il tutto esaurito a Bologna per il più classico dei balletti

 

IN BREVE

Chi: Il Balletto di Mosca

Cosa: Il Lago dei Cigni

Quando: dal 13 al 18 dicembre

Dove: Teatro Comunale di Bologna, Largo Respighi, 1

Costo: dai 10 ai 75€

 

 

 

Sette repliche con il tutto esaurito a Bologna per il più classico dei balletti

 

Lago dei Cigni

IN BREVE
Chi: Il Balletto di Mosca Cosa: Il Lago dei Cigni Quando: dal 13 al 18 dicembre Dove: Teatro Comunale di Bologna, Largo Respighi, 1 Costo: dai 10 ai 75€

 

di Andrea Marino

 

Il Teatro Comunale di Bologna chiude la stagione in bellezza, con una settimana di rappresentazioni del Lago dei Cigni (in programmazione dal 13 al 18 dicembre) di Tchaikovsky. Il grande classico del balletto è stato presentato in una forma molto fedele all’originale, grazie alla presenza del corpo di ballo del Balletto di Mosca La Classique, alla splendida coreografia di Alexander Vorotnikov e alla direzione di Konstantin Khvatinets, giovane direttore d’orchestra (classe ’83).

La messa in scena è stata un gran successo di presenza – registrato il tutto esaurito per ognuna delle sette date in cartellone – e di gradimento da parte del pubblico. Interessante notare che ad apprezzare la rappresentazione non è stata unicamente la solita clientela affezionata all’opera e al balletto. Presenti in sala una gran quantità di giovani e giovanissimi fruitori che non hanno lesinato applausi a scena aperta, nonché una lunga serie di ringraziamenti finali a meravigliosi esecutori del balletto. Unica nota negativa, l’interpretazione del primo ballerino di Siegfried che più di una volta pecca di imperfezione nell’esecuzione. Piccoli difetti, comunque, ampiamente ripagati dalla bravura del primo cigno: elegante quando veste i panni del cigno bianco, passionale quando interpreta il cigno nero.

18 dicembre 2011