Le maschere della Familie Flöz al Teatro Duse

Hotel-Paradiso-Familie-Floz-bologna

Tra dramma e comicità, strane cose accadono all’Hotel Paradiso

 

Hotel-Paradiso-Familie-Floz-bologna

Chi: Familie Flöz
Cosa:
Hotel Paradiso, spettacolo teatrale
Quando: sabato 21 dicembre, ore 21:00
Dove: Bologna, Teatro Duse, via Cartoleria 42
Costo: dai 15 ai 26 euro
Foto: Silke Meyer

di Andrea Marino

 

Familie Flöz è una compagnia piuttosto particolare con residenza a Berlino che…

Tra dramma e comicità, strane cose accadono all’Hotel Paradiso

 

 Hotel-Paradiso-Familie-Floz-slide

 IN BREVE Chi: Familie Flöz Cosa: Hotel Paradiso, spettacolo teatrale Quando: sabato 21 dicembre, ore 21:00 Dove: Bologna, Teatro Duse, via Cartoleria 42 Costo: dai 15 ai 26 euro InfoSito Teatro Duse Foto: Michael Vogel

 

di Andrea Marino

 

Familie Flöz è una compagnia piuttosto particolare con residenza a Berlino che non ha timore di fare uso di tecniche teatrali per molti aspetti tradizionali, e in quanto tali spesso trascurate. Il risultato finale, Hotel-Paradiso-Familie-Floz-postdunque, è che ad affidarsi alle maschere nel teatro, ad esempio, si fa una piccola rivoluzione. Similmente potrebbe dirsi per l’uso cosciente e caratterizzante della scenografia, o della capacità di raccontare storie, senza rinchiudere necessariamente il teatro con qualche pretesa di artisticità nel minimalismo.

Nel caso specifico, c’è anche da dire che così classiche le maschere della Familie Flöz non sono. In equilibrio tra la melanconico e l’umoristico in un modo che ricorda i volti e i modi del film d’animazione Le
Triplettes de Belleville
, contengono una notevole e originale dose di originalità. Una cifra stilistica, allo stesso tempo, che sa congiungere il dramma e il riso, con una sintesi quasi clownistica, secondo il più efficace canovaccio teatrale.

Sarà a Bologna, la Familie Flöz, con lo spettacolo Hotel Paradiso sabato 21 dicembre, presso il Teatro Duse, dopo aver riscosso successi in Italia e in Europa. Le loro creazioni, infatti, possono spaziare liberamente grazie al fatto di essere “antelinguistiche” e di fondare i drammi sui movimenti, le luci e, chiaramente, l’espressività delle maschere, che sono parte dei personaggi e della storia. L’Hotel Paradiso è uno strano albergo gestito da un’anziana autoritaria i cui figli lottano per assumere il controllo della struttura, i clienti hanno le loro abitudini “particolari” e il cuoco “ha una passione, quella di macellare, non solo animali”. Con queste premesse, possono succederne di cose.

 

27 novembre 2013