Il Bagno: Stefania e Amanda Sandrelli al Teatro Duse

ilbagno-sandrelli-list

Dopo il successo de Il Berretto a Sonagli arriva la commedia di Veillon

 

ilbagno-sandrelli-list

Cosa: Il bagno, di Astrid Veillon
Chi: Stefania e Amanda Sandrelli, Claudia Ferri, Ramona Fiorini e Serena Insiti
Dove: Teatro Duse, via Cartoleria 42, Bologna
Quando: da venerdì 25 a domenica 27 novembre 2016

 

di Cristian Tracà

 

Ancora grandi protagonisti nella stagione di prosa del Teatro Duse di Bologna. Dal 25 al 27 novembre sul palco di via Cartolerie è la volta di Stefania Sandrelli che con…

Dopo il successo de Il Berretto a Sonagli arriva la commedia di Veillon

  

ilbagno-sandrelli-slide

 

IN BREVE Cosa: Il bagno, di Astrid Veillon Chi: Stefania e Amanda Sandrelli, Claudia Ferri, Ramona Fiorini e Serena Insiti Dove: Teatro Duse, via Cartoleria 42, Bologna Quando: da venerdì 25 a domenica 27 novembre 2016 Info: teatrodusebologna.it

 

di Cristian Tracà

 

Ancora grandi protagonisti nella stagione di prosa del Teatro Duse di Bologna. Dal 25 al 27 novembre sul palco di via Cartolerie è la volta di Stefania Sandrelli che con la figlia Amanda è protagonista della commedia Il Bagno diretta dal regista spagnolo Gabriel Olivares.

Un gioco di seduzione, una metafora di vita, un lavoro di introspezione e soprattutto un trattato sull’uomo. Il bagno visto come lo spazio dove ci si può sfogare da soli o insieme, dove ci si può isolare per pochi minuti, dove si può urlare in silenzio o piangere con lacrime sincere. In scena una commedia divertente e genuina, diretta con intelligenza da uno dei giovani registi più interessanti e prolifici della scena spagnola.

La trama muove da un compleanno, un quarantesimo. Lu compie 40 anni e le sue tre migliori amiche Titti, Maria Sole e Angela hanno deciso di organizzare una festa a sorpresa a casa del suo fidanzato. Ma a sorpresa arriva anche Carmen, la madre di Lu. In una notte di follia, ubriachezza, incomprensioni e scoperte “in bagno”, le quattro amiche si trovano ad affrontare la verità sulla loro amicizia.

Un montaggio esilarante di bizzarro vaudeville che si forma attorno a uno spazio unico utilizzato ingegnosamente che sfrutta gli alti e i bassi emotivi delle protagoniste. Una scenografia minimalista la cui messa in scena diventa una metafora visiva che aggiunge enfasi a drammi condivisi.

Lo spettacolo è prodotto da L’Isola Trovata e andrà in scena nella consueta formula weekend del Teatro di Via Cartoleria: venerdì e sabato spettacolo serale alle ore 21,00, a differenza della domenica, quando la ribalta si riempirà con la pomeridiana delle ore 16,00.

 

23 novembre 2016