Maurizio Crozza al Paladozza

crozza al paladozza bologna

Il Giro d’Italialand di Crozza passa anche da Bologna

crozza al paladozza bologna

Chi: Maurizio Crozza
Cosa: Giro d’Italialand, spettacolo
Quando: 27 aprile 2012
Dove: Paladozza, P.zza Azzarita, 8 Bologna
Costo: dai 25 ai 46€
Info: 051 6153370-74

Maurizio Crozza si è imposto nel panorama della comicità nazionale in maniera diretta e irriverente e ad oggi si può dire che detenga una posizione significativa nel settore, grazie alla sua ironia del tutto peculiare e alla sua indiscutibile bravura. Un vero e proprio personaggio …

Il Giro d’Italialand di Crozza passa anche da Bologna


crozza al paladozza bologna


IN BREVE
Chi: Maurizio Crozza Cosa: Giro d’Italialand, spettacolo Quando: 27 aprile 2012 Dove: Paladozza, P.zza Azzarita, 8, Bologna Costo: dai 25 ai 46€ Info: 051/6153370-74

di Elisa Morigi
 

Maurizio Crozza si è imposto nel panorama della comicità nazionale in maniera diretta e irriverente e ad oggi si può dire che detenga una posizione significativa nel settore, grazie alla sua ironia del tutto peculiare e alla sua indiscutibile bravura. Un vero e proprio personaggio, insomma, un tipo che ha qualcosa da dire e non lo manda certo a dire. Ma non uno di quelli in cerca d’autore, no. Poiché lui stesso si rende autore di battute assai pungenti, e interprete, date le non comuni capacità di imitazione, di tanti personaggi che costellano nel bene (ma soprattutto nel male) il panorama italiano, politico e non solo. Se c’è una cosa che Crozza sa fare bene però è il suo mestiere: non risparmia nessuno. Tutti coloro che, in qualche maniera, si siano distinti in imprese di colossale stupidità, in provvedimenti infelici e spesso iniqui o in situazioni politicamente imbarazzanti in cui la loro faccia sia stata coinvolta per qualsiasi ragione, saranno bersagliati dal suo consueto acume e dalla sua travolgente ironia. Ironia tagliente che vedremo dal vivo il prossimo 27 aprile al Paladozza di Bologna, e che non si preoccupa affatto di celare i suoi scopi di denuncia dietro la facciata di inesauribili battute.

Un’ironia che ne ha fatto volto celebre della comicità in Ballarò, rendendolo, in un certo senso, una sorta di alter ego al maschile della geniale Luciana Littizzetto. Anche a chi non segue la nota trasmissione di Rai Tre, sarà sicuramente capitato di incappare nel faccione a tutto schermo del comico genovese che, in collegamento esterno, colloquiava con l’onorevole di turno in maniera amichevole, dai toni camerateschi, con quel fare quasi cospiratorio che connota il palinsesto del suo dialogo e che lo porta a chiamare ripetutamente per cognome il malcapitato oggetto del suo scherno. Il quale, ostentando per dovere di copione ciò che dovrebbe assomigliare a un disinvolto e divertito sorrisino, molto spesso si ritrova a parodiare un ghigno innaturale e sospettosamente rigido, una sorta di rivincita e (magra) consolazione del telespettatore impotente che purtroppo non può mettere le mani addosso a chi lo meriterebbe.

Perciò, cari amici ed estimatori del genere, ecco l’evento da non perdere: quest’anno il Paladozza di Bologna, precisamente alle 21.00 di venerdì 27 Aprile, ospiterà una tappa del “Giro d’Italialand”, un tour che non deluderà chi apprezza la sua satira pungente e la potenza della sua comicità. Nell’Italia dei vari Comandanti Schettino della situazione, Crozza non risparmierà nulla al suo repertorio, tra monologhi, battute, parodie, imitazioni e musica (nello spettacolo sarà accompagnato da Andrea Zalone e dal musicista Silvano Belfiore) e ci accompagnerà in un giro in cui verranno messi alla berlina personaggi tristemente noti alla cronaca italiana per essersi trovati ai vertici del comando in maniera del tutto immeritata, i cosiddetti personaggi della “Penisola che non c’è”. Per chi, pur consapevole della situazione nazionale tutt’altro che facile, non vuole rinunciare alle risate e a una serata di autentico divertimento, consigliamo vivamente di non mancare.

7 marzo 2012