Cucchiai pronti per il decimo festival della zuppa

Festival-zuppa 2015 list01

Al Pilastro nuova edizione dell’amata gara ludica di zuppe creative

 

Festival-zuppa 2015 list01

Chi: Festival internazionale della Zuppa
Cosa:
competizione gastronomica di zuppe creative
Dove: Pilastro, via Salgari – Bologna
Quando: 19 aprile 2015
Info: sito associazione Oltre

di Erika Gardumi

 

Molte cose sono cambiate da quando pensare alla zuppa intristiva gli occhioni di tanti bambini vogliosi di patatine fritte…

Al Pilastro nuova edizione dell’amata gara ludica di zuppe creative

  

Festival-zuppa 2015 slide01

 

IN BREVE   Chi: Festival internazionale della Zuppa  Cosa: competizione gastronomica di zuppe creative  Dove: Pilastro, via Salgari – Bologna  Quando: 19 aprile 2015  Info: sito associazione Oltre

 

di Erika Gardumi

 

Molte cose sono cambiate da quando pensare alla zuppa intristiva gli occhioni di tanti bambini vogliosi di patatine fritte e cotolette. Negli ultimi dieci anni, in particolare a Bologna, la zuppa è diventata una cosa che rende felici, in particolare perché innalza la F.I.L.Z (felicità interna lorda zuppesca). Il merito di questa scoperta, apparentemente incomprensibile, è del Festival internazionale della zuppa, gara gastronomica a suon di zuppe creative che il 19 aprile festeggerà la sua decima edizione. 

L’appuntamento 2015, promosso dalle associazioni Oltre…, Orti Salgari e Betty and Books con il patrocinio del Quartiere San Donato, promette in fondo la solita, insolita, zuppa: nella parte di contest chiunque può iscriversi tramite modulo online, via e-mail: festivalzuppa@gmail.com o al telefono 051. 6390743, 388 6469261 (Luca dalle 15 alle 21) per proporre la propria ricetta di zuppa e provare a conquistare i palati con mix innovativi di ingredienti. Ovviamente non ci sono severi giudici alla masterchef a stroncare carriere di zuppatori: la sfida è quanto più ludica, sorridente e partecipata possibile.

La vera occasione è quella di passare una giornata in compagnia con la scusa della zuppa che, anche metaforicamente, diventa veicolo di scambio culinario (e non solo) tra generazioni e genti diverse. Questa forse la ragione del grandissimo successo dell’evento, ogni anno sempre più seguito.

La giornata del 19 aprile comincia alle 14 con un laboratorio gratuito per imparare a suonare i cucchiai tenuto dallo special guest Tran Quang Hai (per iscrizioni: p.patruno@iperbole.bologna.it. Ognuno deve portare con sé due cucchiai da zuppa). Dalle 15 via alla “competizione”, con accettazione delle zuppe in gara (zuppendesk) e alle 16.30 inizio del gran assaggio delle zuppe. Il manuale del “perfetto zuppante” prevede che ognuno si porti la ciotola e il cucchiaio da casa. In serata la premiazione con “L’orchestrina di cucchiai” di Tran Quang Hai e festa finale con La Banda del BUCO e il Laboratorio Sociale Afrobeat.

L’appuntamento è in via Salgari, tra il cosiddetto “Virgolone” e il parco tra le due zone ortive del Pilastro, per un’inzuppata di F.I.L.Z.

 

01 aprile 2015