Keith Haring: la mostra a Bologna per i 60 anni dalla nascita

La Pinacoteca Nazionale dal 31 gennaio ospita Party of Life, con oltre 60 opere dell’artista newyorkese

IN BREVE Cosa: mostra di Keith Haring, Party of Life Quando: dal 31 gennaio al 25 febbraio 2018 Dove: Pinacoteca Nazionale di Bologna, via delle Belle Arti, 56 Costo: 3 euro

di Giuseppe Marino

Arrivano a Bologna le coloratissime figure superpop di Keith Haring, icone tarantolate che si adattano perfettamente alle pareti di un museo, a un muro cittadino, a una tazza mug.

Inaugura il 31 gennaio la mostra Party of Life, alla Pinacoteca Nazionale di Bologna, e rimarrà aperta fino al 25 febbraio. Nell’esposizione curata da Diana di Nuzzo, protagoniste più di sessanta opere da collezioni pubbliche e private, che arrivano a celebrare i 60 anni dalla nascita dell’artista.

La Pinacoteca Nazionale accoglie dunque l’arte contemporanea, e propone un percorso che faccia conoscere, oltre l’opera, anche la storia di Haring, la compenetrazione che la sua arte ha con la quotidianità e il suo messaggio sociale. Haring morì nel 1990, a soli 31 anni, a causa delle complicanze legate all’AIDS, e a completare la mostra Party of Life contribuiranno numerosi eventi e collaborazioni che coinvolgono anche organizzazioni non profit e enti votati alla lotta contro la malattia.

La mostra si potrà visitare dal 31 gennaio al 4 febbraio dalle 10.30 alle 19.30, dal 6 febbraio al 25 febbraio dalle 11.00 alle 19.00. Il 3 febbraio apertura straordinaria per Art City White Night, dalle 19.30 alle 24.00.

17 gennaio 2018