BORIS 3 al Biografilm Festival

war-horse-locandina-list01

Il meglio di Boris 3 al Biografilm Festival, con chiacchierata con il cast

war-horse-locandina-list01Titolo: Boris 3 
Regista: Evento speciale del Biografilm 2012
Attori: Francesco Pannofino, Antonio Catania, Pietro Sermonti…
Quando: 26 febbraio, ore 22.30
Dove: Sala Bio del Cinema Odeon, via Mascarella

Se vi siete mai chiesti “come fa un dottore cieco quando che opera i pazienti”, e vi siete risposti con tranquillità che probabilmente “stanno tutti molto attenti”, le possibilità sono poche: o siete degli appassionati della fiction “Gli occhi del cuore” oppure vi è capitato di inciampare nella serie TV italiana più metacinematografica, ironica e irriverente…

Il meglio di Boris 3 al Biografilm Festival, con chiacchierata con il cast


IN BREVE Titolo: Boris 3 Regista: Evento speciale del Biografilm 2012 Attori: Francesco Pannofino, Antonio Catania, Pietro Sermonti… Quando: 26 febbraio, ore 22.30 Costo: da 4 a 8 euro Dove: Sala Bio del Cinema Odeon, via Mascarella

di Erika Gardumi

Se vi siete mai chiesti “come fa un dottore cieco quando che opera i pazienti”, e vi siete risposti con tranquillità che probabilmente “stanno tutti molto attenti”, le possibilità sono poche: o siete degli appassionati della fiction “Gli occhi del cuore” oppure vi è capitato di inciampare nella serie TV italiana più metacinematografica, ironica e irriverente degli ultimi anni, Boris. Telefilm prodotto dalla Fox italia e ambientato sul set di una paradossale eppure realisticissima fiction italiana dall’evocativo nome di “Gli occhi del cuore”, Boris ha incantato pubblico e critica con la sua capacità di raccontare i retroscena delle fiction all’italiana e il loro microcosmo di raccomandazioni, stagisti schiavi, politica, successo, opportunismi e meschinità. Il tutto con un tono critico, ma ben consapevole dell’impossibilità di sfuggire del tutto ai meccanismi che muovono l’Italia.

Sia per gli appassionati che per i novellini della serie, il Biografilm festival fornisce una ghiotta occasione. Domenica 26 febbraio alle ore 22.30 saranno proiettati tre episodi della terza stagione, per la prima volta sul grande schermo. In più ci sarà la possibilità di fare quattro chiacchiere con l’autore della serie, Giacomo Ciarrapico, e alcuni (ormai mitologici) personaggi del cast, Francesco Pannofino (Renè Ferretti), Ninni Bruschetta (Duccio), Carlo de Ruggeri (Lorenzo, lo stagista), che sveleranno retroscena e episodi divertenti vissuti sul set. L’appuntamento è nella Sala Bio del Cinema Odeon di Bologna, per partecipare è però fortemente consigliato iscriversi sul sito www.biografilm.it, e seguire le istruzioni che – nei limiti dei posti disponibili – offrono la possibilità di ottenere un ingresso a 4 € (invece di 8 €). Quindi affrettatevi!

Qualche parola sulla terza e ultima stagione di Boris, che vedremo proiettata sul grande schermo domenica. I personaggi abbandonano (temporaneamente?) il set de “Gli occhi del cuore” per affrontare una nuova fiction, “Medical Dimension”, nelle intenzioni del regista (Renè Ferretti) una serie di altissima qualità, ma – che date le difficoltà – si trasformerà in un altro inno al pressapochismo, ai favoritismi e all’inconsistenza narrativa. Risate assicurate. Anche se è difficile distinguere, in Boris, ciò che è buffo da ciò che è amaro, ciò che è vero da ciò che è simulazione. Una situazione limite che si può combattere solo con una buona dose di autoumorismo. Un esempio? L’attore che interpreta il protagonista maschile de “Gli occhi del cuore”, Pietro Sermonti, è noto in Italia proprio per essere un medico della fiction Un medico in famiglia; la sua presenza in Boris è un cordone ombelicale diretto con la realtà, uno dei tanti specchi attraverso cui questa viene riletta al contrario e messa all’inevitabile berlina.

Siete indecisi se partecipare? Renè Ferretti vi convincerebbe, con 3 movimenti decisi del pugno: “e dai, dai, dai!!”

23 febbraio 2012