J LO per la prima volta in Italia

jennifer-lopez-list01

Jennifer Lopez live a Bologna in ottobre, dal 23 maggio aperte le prevendite online

  

jennifer-lopez-list01

Chi: Jennifer Lopez
Cosa:
in concerto
Quando: 11 ottobre, ore 21:00
Dove: Unipol Arena, Via Gino Cervi 2, Casalecchio di Reno (BO)
Costo: da 45 a 120 € + dp
Info: 051 75 87 58

Ma pensa, Jennifer Lopez ha scelto proprio Bologna per il suo primo concerto italiano di sempre! La popstar americana sarà all’Unipol Arena di Casalecchio di Reno solo l’11 ottobre, ma se ne parla già abbondantemente perchè da domani, 23 maggio, saranno aperte le prevendite

Jennifer Lopez live a Bologna in ottobre, dal 23 maggio aperte le prevendite online

jennifer-lopez-post01


IN BREVE  
Chi: Jennifer Lopez  Cosa: in concerto  Quando: 11 ottobre, ore 21:00  Dove: Unipol Arena, Via Gino Cervi 2, Casalecchio di Reno (BO) Costo: da 45 a 120 € + dp Info: 051 75 87 58


di Erika Gardumi

Ma pensa, Jennifer Lopez ha scelto proprio Bologna per il suo primo concerto italiano di sempre! La notizia lascia ancora un po’ esterrefatti, ma non c’è dubbio che dopo i concerti di Paul McCartney e Radiohead la città si stia abituando a pensare in grande. La cantante americana, nota anche con il soprannome di J-LO, sarà all’Unipol Arena di Casalecchio di Reno solo l’11 ottobre, ma se ne parla già abbondantemente perchè da domani, 23 maggio, saranno aperte le prevendite online per gli ambitissimi biglietti (http://www.ticketone.it/jennifer-lopez). Il 25 maggio sarà il momento delle rivendite autorizzate, che renderanno disponibili i biglietti a partire dalle ore 9. Il costo è commisurato all’evento: 45 euro per i posti in piedi, 90 per la tribuna numerata e 120 per la Tribuna Gold.

Con questo Dance Again world tour, Jennifer Lopez fa capolino in Italia dopo la recente apparizione nello spot Fiat della “500 pop”, forse un tentativo di aumentare il prestigio della vettura tra i giovani italiani e rendere contemporaneamente cool anche per gli americani il macchinino d’oltreoceano. Il parallelo è anche facile: si tratta di far diventare la Cinquecento un’icona al pari della Jennifer superstar, cantante (e attrice, produttrice, ballerina) di origine portoricana. Una figura elevata all’Olimpo delle pop icons internazionali grazie ad alcune ben assestate hits pop mondiali lanciate negli ultimi 13 anni, in equilibrio tra r&b, hip hop e melodie pop vagamente latine, come “If you had my love“, “Waiting for tonight”, “Let’s get loud”, e le – diciamo chiacchierate – “Jenny from the block” e “Love don’t cost a thing”. Diciamo chiacchierate perchè a super Jennifer è sempre piaciuto far parlare di sè per motivi più o meno scandalosi, siano essi i fidanzatini patinati (vedi Ben Affleck) o le accuse di ipocrisia per le sue umili origini (Bronx) e il lusso sfrenato sfoggiato con l’arrivo del successo.

Ma perchè essere ipocriti anche noi? J LO se lo può permettere. Tanto che negli anni ha saputo raccogliere a piene mani la celebrità proveniente sia dalla parallela carriera cinematografica (sospesa tra urticanti blockbuster romantici e partecipazioni in film di maggior spessore tra Coppola, Oliver Stone e Soderbergh), che dalla successiva carriera di produttrice cinematografica; senza trascurare le comparsate come mentore in alcuni reality show della tv americana (American Idol).

Doveroso, a questo punto della carriera, pensare ad un momento di autoincensazione. Ecco infatti annunciato per l’estate 2012 un Greatest Hits, il cui primo singolo estratto è Dance Again, title track del tour mondiale che partirà il 14 giugno da Panama City per arrivare a ottobre sul palco di Casalecchio di Reno. Fa un certo effetto, eh?

  

22 maggio 2012