I weekend fuori porta al Circo Dulcamara

Dulcamara-circo list01

A Ozzano tredici spettacoli nella natura per scoprire il circo contemporaneo

 

Dulcamara-circo list01

Chi: quattro compagnie di circo contemporaneo
Cosa:
rassegna “Chi ha piantato il circo nell’orto?”
Dove: agriturismo Dulcamara, Via Tolara di Sopra 78 Ozzano dell’Emilia (BO)
Quando: dal 5 aprile al 3 maggio 2015
Costo: entrata libera uscita a cappello; per lo spettacolo della Compagnia Magda Clan 12 / 7 euro
Info: sito Dulcamara

di Erika Gardumi

 

E’ ufficialmente primavera, e la notizia lascerà poco…

A Ozzano tredici spettacoli nella natura per scoprire il circo contemporaneo

  

Dulcamara-circo slide02

 

IN BREVE   Chi: quattro compagnie di circo contemporaneo  Cosa: rassegna “Chi ha piantato il circo nell’orto?”  Dove: agriturismo Dulcamara, Via Tolara di Sopra 78 Ozzano dell’Emilia (BO)  Quando: dal 5 aprile al 3 maggio 2015 Costo: entrata libera uscita a cappello; per lo spettacolo della Compagnia Magda Clan 12 / 7 euro  Info: sito Dulcamara

 

di Erika Gardumi

 

E’ ufficialmente primavera, e la notizia lascerà poco scontento alle sue spalle. L’occasione è ottimale per cominciare a guardarsi un po’ intorno e segnalare qualche evento che non si trovi rigorosamente in città, ma che piuttosto rappresenti un punto di incontro interessante tra proposta culturale e vita all’aria aperta.

Cominciamo il nostro excursus primaverile di natura-cult con la rassegna di circo contemporaneo “DulcamArt: chi ha piantato il circo nell’orto?”, organizzata dall’agriturismo Dulcamara di Ozzano dell’Emilia dal 5 aprile al 3 maggio prossimi.

Cinque fine settimana di appuntamenti con quattro compagnie di circo contemporaneo, Magda Clan, Nando e Maila, Circo InZir e Zenhir, che daranno vita a 13 spettacoli tra cui la prima nazionale di “Extra_vagante” e l’ultima italiana di “ERA – Sonetto per un Clown“, questa seconda una data gemellata con “Equilibri”, il Festival di Circo Contemporaneo sul Reno. 

Ecco il programma completo:

Domenica 5 aprile – ore 16.00
“Sconcerto d’amore”  – Le acrobazie musicali di una coppia in disaccordo. Compagnia Nando e Maila – entrata libera uscita a cappello, Sala Polivalente

Lunedì 6 aprile – ore 16.00
Spettacolo degli allievi della scuola di circo di Ozzano “A testa in giù”. Compagnia Nando e Maila – a seguire laboratorio di circo aperto per i bambini, Sala Polivalente

Sabato 11 aprile – ore 16.00 e ore 21.00
“Cabaret Circo InZir” – Collettivo Artistico in Viaggio. Collettivo Circo InZir – entrata libera uscita a cappello

Domenica 12 aprile – ore 16.00
“Vanjuska moj” – Il circo russo come non l’avete mai visto. Compagnia Nando e Maila – entrata libera uscita a cappello, Sala Polivalente

Venerdì 17 aprile – ore 21.00
Sabato 18 aprile – ore 16.00 e ore 21.00
Domenica 19 aprile – ore 16.00
“Extra_vagante” – (prima nazionale dopo la ri-creazione).Compagnia Magda Clan, Adulti 12 €  bambini 7 € – Consigliata la prenotazione al 338.2639331, dulcamart@gmail.com

Sabato 25 aprile – ore 21.00
Domenica 26 aprile – ore 16.00
“TEC?NOLOGIC” work in progess. Compagnia Zenhir – entrata libera uscita a cappello

Date Gemellate con “Equilibri, Festival di Circo Contemporaneo sul Reno”
Venerdì 1 maggio – ore 21.00
Sabato 2 maggio – ore 21.00
Domenica 3 maggio – ore 21.00 e poi Gran Festa Finale
“ERA – Sonetto per un Clown” (ultima nazionale). Compagnia Magda Clan – Adulti 12 € bambini 7 € – Consigliata la prenotazione al 338.2639331 dulcamart@gmail.com

Gli spettacoli sono al chiuso e si terranno anche in caso di maltempo.

Per gli appassionati del genere si tratta di una rassegna da non perdere, ma anche i meno circensi troveranno distrazioni con incursioni artistiche, laboratori, fattoria aperta, oppure con la cucina vegetariana stagionale o i cestini take away per picnic proposti dall’agriturismo. L’accesso a Dulcamara è comunque libero.

Per chi infine vuole festeggiare la primavera sentendola passare sotto i piedi, sotto la bici o sotto gli zoccoli, da Dulcamara è possibile fare un salto nel vicino Parco Regionale dei Gessi Bolognesi e Calanchi dell’Abbadessa o scegliere tra le numerose escursioni consigliate qui.

23 marzo 2015