ArtRockMuseum: a Palazzo Pepoli dieci speciali serate musicali

artrockmuseum-2015-list01

Dal 16 aprile al 25 giugno ingresso libero per il meglio della scena musicale bolognese, in vesti inedite

artrockmuseum-2015-list01

Cosa: ArtRockMuseum – suoni nuovi a Palazzo Pepoli
Quando: tutti i giovedì dal 15 aprile al 25 giugno 2015
Dove: Palazzo Pepoli. Museo della Storia di Bologna. Via Castiglione 8, Bologna
Costo: Ingresso libero

 

di Giuseppe Marino

Palazzo Pepoli, sulle orme dell’Institute Contemporary Arts di Londra e il Louvre di Parigi, diventa con ArtRockMuseum il luogo dove (ri)scoprire le importanti realtà e novità musicali…

Dal 16 aprile al 25 giugno ingresso libero per il meglio della scena musicale bolognese, in vesti inedite

artrockmuseum-2015-slide01

 

IN BREVE Cosa: ArtRockMuseum – suoni nuovi a Palazzo Pepoli Quando: tutti i giovedì dal 15 aprile al 25 giugno 2015 Dove: Palazzo Pepoli. Museo della Storia di Bologna. Via Castiglione 8, Bologna Costo: Ingresso libero Immagine: Beatrice Antolini in una foto di Claudia Gugliuzza

 

di Giuseppe Marino

 

artrockmuseum-2015-int01

Palazzo Pepoli, sulle orme dell’Institute Contemporary Arts di Londra e il Louvre di Parigi, diventa con ArtRockMuseum il luogo dove (ri)scoprire le importanti realtà e novità musicali locali, che nel particolare contesto assumono vesti inedite. Il Museo della Storia di Bologna, tutti i giovedì dal 16 aprile al 25 giugno, ospita dieci concerti prevalentemente in acustico, spaziando tra rock e jazz, cantautorato, world ed elettronica. Gli incontri sono in programma per le 19.30, con accompagnamento di adeguati aperitivi.

I concerti gravitano attorno a uno splendido pianoforte Steinway del 1878, attorno a cui gli artisti realizzano performance inedite, rivisitazioni, collaborazioni, showcase in cui la musica dal vivo si alterna a conversazioni con il curatore della rassegna, Pierfrancesco Pacoda.

Per l’occasione il Caffè del Museo realizza una proposta gastronomica speciale, mentre la Bottega del Museo mette a disposizione il meglio della produzione musicale indipendente italiana. Tutti i giovedì il museo sarà aperto fino alle 22.00 e i concerti sono a ingresso gratuito.

Tutti gli appuntamenti, ricordiamo, iniziano alle 19.30. Ecco il programma completo:

16 aprile: Beatrice Antolini
23 aprile: Melampus
30 aprile: Marianne Mirage
14 maggio: Teo Ciavarella, Simona Eugenelo, Massimo Tagliata
21 maggio: Suz
28 maggio: Notturno americano con Emidio Clementi, Corrado Nuccini, Emanuele Reverberi
4 Giugno: Petrina
11 giugno: …A Toys Orchestra
18 giugno: Trovarobato presenta Iosonouncane, Dino Fumaretto e Pecory Greg
25 giugno: Garrincha Dischi con il pianoforte a tracolla. Con alcuni componenti de Lo Stato Sociale, Costa! e La Rappresentante di Lista

 

17 aprile 2015