ArteLibro 2013, musica per gli occhi

Il festival del libro d'arte che mette insieme John Lennon, ebooks e Philippe Daverio

artelibro-2013-literary-lennon post01

IN BREVE Chi: Editori di prestigio e d’arte, editoria digitale  Cosa: ArteLibro, festival del libro d’arte 2013  Dove: Palazzo Re Enzo e del Podestà  Quando: 19-22 settembre 2013.  Costo: gratuito  Info: sito Artelibro 2013

Per quanti riescono a pensare solo a vecchi libroni polverosi e a strani incunaboli incartapecoriti il consiglio è quello di ricredersi subito. Dal 19 al 22 settembre Bologna è pronta a mostrare in quante direzioni artistiche l’oggetto (o meglio il concetto di) libro possa spingersi, regalandoci esempi più o meno tradizionali di interazione tra letteratura e arte, a partire dalla musica visto il titolo dell’edizione 2013 di ArteLibroMusica per gli occhi. Collezionismo all’Opera.

Una visita alla mostra-mercato di Palazzo Re Enzo e di Palazzo del Podestà è di rito per tutti gli appassionati (l’ingresso è gratuito). Qui sarà possibile scoprire gli oltre 50 stand di editori di pregio e d’arte provenienti da tutta Italia (e non solo) e ammirarne le proposte. Oltre all’esposizione centrale ArteLibro ospita una serie di iniziative collaterali che esplorano il rapporto tra Arte e Libro, con un occhio di riguardo -quest’anno- al dialogo con la Musica.

Nell’impossibilità di ripercorrere l’intero voluminosissimo programma di ArteLibro 2013 vi segnaliamo alcuni temi che ci sembravano più curiosi per l’approfondimento, rinviandovi al sito di ArteLibro per il programma completo.
artelibro-2013-literary-lennon interno01

LIBRI & LENNON. Al Museo della Musica (Strada Maggiore 34) dal 18 settembre al 20 ottobre sarà possibile visitare la mostra “LITERARY LENNON. John Lennon scrittore”, una raccolta di oltre cento volumi in 17 lingue che disegnano un percorso cronologico e tematico nella vita del Beatle “paroliere”. Dalla pubblicazione di In His Own Write (1964) molto si è detto del legame tra Lennon, la sua scrittura furba e creativa, le sue illustrazioni e la sua icona, che variamente travestita fa capolino sulle copertine delle varie edizioni.

LIBRI & TORTE. Il progetto collaterale legato al libro d’artista CAKE (Postcart, 2013) ci inserisce in piccoli siparietti legati al tema del Food, tra arte, memoria e brevi performance. Venerdì 20 ad esempio appuntamento flash alle 12 in piazza Nettuno con “TEA AND SWEETS: Memory and the Edible Spaces in Between”. Ovvero: la performer Susan Harbage Page offrirà il tè, servendolo in tazze molto significative per la sua famiglia. Ecco lo spunto per coinvolgere il pubblico in un puzzle di memoria, affetti e cibo. Nel corso del calendario di brevi performance a tema (vedi programma) sarà presentato il libro “CAKE. La cultura del dessert tra tradizione Araba e Occidente”, un progetto non-profit a sostegno di Bait al Karama Women Centre, prima Scuola di Cucina Palestinese (presidio Slow Food in Palestina). In Piazza Nettuno alle 16, sabato 21 settembre.

LIBRI & DIGITAL. Una sezione indipendente di ArteLibro sarà dedicata a “L’arte nell’editoria digitale tra educazione e sperimentazione” e comprenderà una selezione di app e ebook per iPad dedicate all’arte contemporanea, a cui il pubblico avrà libero accesso grazie a delle apposite postazioni all’interno di Palazzo Re Enzo. Forse ci vuole ancora un po’ per cominciare a parlare dell’ebook come opera d’arte.
artelibro-2013-fruit-interno02

LIBRI & DAVERIO. Da Rai5 alla Sala del Quadrante (Palazzo Re Enzo). L’istituzione dell’arte raccontata Philippe Daverio presenta domenica 22 settembre alle 17 il suo libro “IL MUSEO IMMAGINATO. IL SECOLO LUNGO DELLA MODERNITÀ”, con oltre seicento opere d’arte llustrate tematicamente per vettori storici. Fra le sale del museo sono previste anche soste in locali e ristoranti a tema, dove si immagina di sorseggiare circondati dalle opere di grandi artisti, in inconfondibile stile daveriano.

LIBRI & DISCO. In contemporanea ad ArteLibro si terrà il Festival di Editoria Self-publishing “FRUIT EXHIBITION“, con una sezione di espositori dedicata in sala Re Enzo. Fruit poi raddoppia con Fruit Disco, il primo market di etichette musicali indipendenti selezionate per le loro produzioni caratterizzate da artwork e packaging particolarmente curati e sperimentali, uno spazio off allestito in una suggestiva ex Fonderia in via Sante Vincenzi 2, quartiere San Vitale a Bologna. Workshop, dj set, mostra-mercato e PLAY THE FORM, una collezione di vinili rari in mostra presso lo spazio espositivo di Miro Architetti in via S. Apollonia 25 che inaugurerà mercoledì 18 settembre alle ore 18.00.

LIBRI & JAZZ. Alla Fondazione Lercaro (Via Riva di Reno, 55) sabato 21 settembre alle 21.00 una serata dedicata al Soul jazz, con il concerto di musica jazz dei “My Favourite Sextet”. Più che come evento di ArteLibro lo segnaliamo come concerto ponte per chi desidera concludere una giornata “sui libri” con una nottata che si ricongiunge alla Strada del Jazz (vedi articolo di Bologna Cult).

Gli orari della mostra mercato sono: giovedì 19 settembre ore 19-21, venerdì 20 e sabato 21 settembre ore 10-20, domenica 22 settembre ore 10-19.

16 settembre 2013